due morti e cinque feriti. Fermato l’aggressore

0
10

Attacco col coltello su un treno diretto ad Amburgo: un uomo, poi fermato dalla polizia, ha aggredito i passeggeri

Pubblicato il:

Torna la paura terrorismo in Germania. Due persone sono state uccise in un attacco all’arma bianca avvenuto a bordo di un treno regionale in viaggio da Kiel ad Amburgo. Il presunto killer, un uomo di origini siriane, è stato fermato dalla polizia.

Attacco col coltello sul treno

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di oggi, 25 gennaio, a bordo di un treno regionale diretto ad Amburgo, nella Germania settentrionale.

Secondo una prima ricostruzione fornita dalla polizia tedesca, un uomo armato di coltello ha attaccato i passeggeri attorno alle 15, prima che il treno arrivasse nella stazione di Brokstedt, a circa 60 chilometri a nord di Amburgo, nella regione dello Schleswig-Holstein.

Germania, attacca i passeggeri del treno con un coltello: due morti e cinque feriti. Fermato l'aggressore

Il bilancio dell’attacco

Il bilancio, ancora temporaneo, dell’attacco è di due persone morte e cinque rimaste ferite. Lo riporta l’agenzia Dpa, citando la ministra degli Interni dello Schleswig-Holstein, Sabine Sütterlin-Waack.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno provveduto a transennare l’area, così come le ambulanze e il personale sanitario per i soccorsi alle persone.

Fermato l’aggressore

La polizia ha arrestato il presunto autore dell’attacco, si tratterebbe di un uomo di origini siriane, la cui identità non è stata ancora resa nota. Ignote al momento le ragioni dell’attacco.

Disagi al traffico ferroviario: la polizia ha chiuso la stazione di Brokstedt, di conseguenza diversi treni sia locali che a lunga percorrenza tra Amburgo, Kiel e Neumünster sono stati cancellati.



amburgo

Fonte foto: ANSA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui