“È stata mangiata dai topi”

0
9

È successo in India, dove la polizia di Mathura ha affermato che i topi hanno mangiato oltre 500 chilogrammi di marijuana recentemente confiscata

Pubblicato il:

A dir poco bizzarra la storia, successa in India, degli oltre 500 chilogrammi di marijuana sequestrata dalla polizia “magicamente” scomparsi.

In un rapporto presentato a un tribunale speciale del Narcotic Drugs and Psychotropic Substances (NDPS) Act, gli agenti della polizia di Mathura hanno dichiarato che tutta l’erba è stata “divorata dai topi”.

500 kg di marijuana spariti nel nulla

In due casi separati, avvenuti negli ultimi due anni, gli agenti delle stazioni di polizia di Shergarh e Highway avevano sequestrato 386 e 195 kg di marijuana, per un totale di quasi 600 chilogrammi.

Spariti 500kg di marijuana sequestrata, la polizia: “È stata mangiata dai topi”Fonte foto: ANSA

Buste sequestrate di marijuana

Quando però un giudice, ai sensi della legge NDPS, ha chiesto agli agenti di mostrare evidenze dello stoccaggio del materiale sequestrato, l’assurda storia è venuta fuori.

Il pubblico ministero speciale Ranveer Singh ha dichiarato: “Gli agenti delle stazioni di polizia di Shergarh e Highway hanno affermato che 581 kg di erba conservata nei magazzini sono stati distrutti dai topi”.

La richiesta di chiarimenti del tribunale

Secondo il pubblico ministero “I poliziotti hanno ritenuto impossibile proteggere le sostanze conservate nelle suddette aree di stoccaggio”.

Il sovrintendente della polizia di Mathura, Martand P. Singh, ha invece dichiarato che “saranno intraprese azioni a tempo determinato in conformità con gli ordini del tribunale”.

Che per ora si traduce in una data di scadenza, fissata al 26 novembre, entra la quale la polizia dovrà “produrre prove in merito alla denuncia”.

Le giustificazioni della polizia

Il procuratore di polizia, secondo quando riportato dal Times of India, ha ribadito alla corte che “non c’è nessun posto nella stazione di polizia dove la merce immagazzinata possa essere salvata dai topi. La marijuana rimanente dell’enorme partita è stata distrutta dagli agenti”.

Nonostante ciò il tribunale, nella sua ordinanza del 18 novembre, ha ordinato agli agenti della stazione di polizia incriminata di liberarsi dei topi e di “fornire la prova che essi abbiano effettivamente consumato 581 kg di marijuana”.

Anche se il procuratore ha voluto chiarire che “essendo di piccole dimensioni, i topi non hanno paura della polizia, né gli agenti di polizia possono essere considerati esperti nella risoluzione del problema”, i giudici non hanno voluto sentire ragioni.

“Alla squadra di polizia – precisano dal tribunale – è stato ordinato di presentare un rapporto con prove in merito entro il 26 novembre”. Vedremo a breve quali saranno le nuove, “bizzarre” ricostruzioni che verranno presentate dagli agenti.



Topo-ratto

Fonte foto: 123RF

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui