le news in tempo reale

0
72
Dopo

la liberazione di Lyman

, nel Donetsk appenna annesso da Mosca,

Zelensky

alza decisamente i toni dello scontro e rivolge un monito ai russi: “Se non risolvete il vostro problema con colui che ha iniziato la guerra, e cioè

Putin

, sarete uccisi uno a uno”. E garantisce: “Dopo Lyman pianteremo altre bandiere ucraine nel

Donbass

“. In un attacco russo contro auto in fuga nella regione di

Kharkiv

sono rimasti

uccisi anche 13 bambini e una donna incinta

: oltre venti in tutto le vittime. È il secondo convoglio di civili attaccato nel giro di due giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui