Fiat, l’auto più richiesta in offerta a nemmeno 5000€: è tutto vero

0
36

Bella notizia per chi sta cercando di acquistare un’auto ultimamente. Infatti la Fiat ha proposto questa promozione, legata alla sua auto più richiesta in assoluto, con un prezzo decisamente vantaggioso, comprensivo della presenza di molti optional. Di che modello si tratta? e quanto sarà la spesa finale per questa auto…  

La Fiat già in passato ci ha ben abituato a prezzi decisamente vantaggiosi per le sue auto più famose. La casa di Torino infatti si è sempre contraddistinta per proporre modelli che potessero essere adatti al grande pubblico. Diverse vetture presentate negli anni, hanno avuto come caratteristiche principali, bassi costi innanzitutto e una versatilità del veicolo in varie situazioni impareggiabile.

Questo è sicuramente il caso della Fiat Punto. Modello presentato inizialmente nel 96, questa affidabilissima utilitaria ha subito nel tempo varie evoluzioni. L’ultimo design preparato dalla Italdesign Giugiaro, è stata prodotta in 3 modelli: La Grande Punto del 2005, la Punto Evo del 2009, e l’ultimo modello invece che ha visto la luce nel 2012 e la cui produzione è terminata nel 2018, senza per adesso un successore.

La nuova promozione sarà dedicata proprio a quest’ultimo modello che potrà essere acquistato in piena conformità con le norme vigenti in materia di emissioni. Infatti con la presenza della classificazione Euro 6 sarà possibile circolare in tutte le aree coinvolte da limitazioni senza problemi. Ma nel dettaglio questa offerta in cosa consiste?

Come funziona la promozione

Questa promozione si presenta in maniera molto aggressiva e prevede il versamento di una quota iniziale pari a 4800 euro, con il quale si avrà la possibilità di tenere la macchina per 2 anni e successivamente decidendo di sostituirla o meno. Se doveste decidere di tenere il mezzo pagherete il 50% del restante prezzo promozionale. La Punto è equipaggiata, come già detto sopra, con l’1.2 da 69 CV Euro 6 e ha un prezzo promozionale complessivo di 9.600 euro.

Ai 4.800 iniziali, si aggiungono le spese della pratica (300 euro), i bolli (16 euro) e la Marchiatura SavaDNA (200 euro) che va pagata necessariamente in contanti. Il totale della somma iniziale è dunque di 5.325 euro. Come detto trascorsi i due anni, per poi avere diritto a tenere la vettura occorre pagare gli altri 4.800 euro, con la possibilità di ottenere rifinanziamenti.

Insomma l’offerta presentata da Fiat è sicuramente vantaggiosa e permette anche a noi consumatori di avere ampi margini decisionali sulle nostre intenzioni future riguardo il mezzo che stiamo acquistando. Questo risulta importante quando parliamo di cifre nell’ordine delle migliaia di euro. Essa risultava valida purtroppo fino al 30 aprile 2016 e finora non è stata ripresentata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui