Temperature sotto media dopo tanto tempo e nei Prossimi Giorni farà ancora più Freddo, aggiornamenti » ILMETEO.it

0
10

Meteo: Temperature sotto media dopo tanto tempo e nei Prossimi Giorni farà ancora più Freddo, aggiornamenti

Sempre più freddo nei prossimi giorniNei prossimi giorni farà ancora più freddo e le temperature scenderanno di alcuni gradi sotto la media, come non si verifica ormai da tanto tempo. Già lo scorso Inverno avevamo vissuto una stagione con temperature sopra le righe, per non parlare poi dell’Estate 2022 e pure della prima metà di questa stagione autunnale. A conti fatti è praticamente da un anno che non si registrano valori più bassi rispetto alla norma.
Ebbene, secondo gli ultimi aggiornamenti nei prossimi giorni il freddo si farà sentire sempre più e il calo più marcato delle temperature interesserà soprattutto il Centro-Nord.

Ma cosa sta accadendo? La ragione va ricercata nell’approfondimento di un nuovo ciclone, dopo Poppea che ha imperversato all’inizio di questa settimana, a cavallo dell’ormai imminente weekend. La circolazione generale sul nostro Paese è dunque destinata a divenire ciclonica e nella sua rotazione in senso antiorario essa richiamerà dalle terre Balcaniche aria via via sempre più gelida in direzione del nostro Paese.
Ma dove si avvertirà maggiormente il freddo? Geograficamente parlando, a subire il calo maggiore, saranno le regioni orientali, ovvero quelle del versante adriatico, specie l’area centrale e meridionale.
Come mostra la cartina che vi proponiamo qui sotto e relativa a Sabato 26 Novembre, le zone colorate di blu scuro faranno registrare una netta differenza nei valori massimi rispetto alla giornata precedente, anche di 6/8°C, mentre nelle aree evidenziate con l’azzurro le discrepanze risulteranno meno evidenti, non oltre i 4/5°C.Differenze di temperatura massima tra Venerdì 25 e Sabato 26 NovembreDifferenze di temperatura massima tra Venerdì 25 e Sabato 26 Novembre

Ci sono tuttavia alcune importanti precisazioni da fare in merito alla distribuzione del freddo: al Nord, grazie ai cieli sereni, si avvertirà soprattutto di notte e al primo mattino: il calore assorbito durante il giorno, infatti, si disperderà più rapidamente verso la libera atmosfera, proprio grazie all’assenza di nubi.
Al Centro, invece, ci sarà una maggiore copertura nuvolosa, nonché venti più sostenuti, specie nella giornata di Sabato e ciò non farà altro che acuire la sensazione di freddo durante le ore diurne. Temperature sotto la media e più fredde anche sulle regioni del Sud, soprattutto quelle esposte ai venti di Grecale.

Dando poi uno sguardo più in là, anche la prossima settimana pare ben lontana dal proporci scenari miti. Anzi, se tutto verrà confermato, ci attendiamo l’arrivo di un ulteriore carico di aria fredda.
Vi aggiorneremo in merito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui