degenti ‘parcheggiati’ al Pronto Soccorso

0
37

A rischio il futuro dell’ospedale “San Rocco” di Sessa Aurunca. A lanciare l’allarme è il consigliere comunale di minoranza Alberto Verrengia. “Fermare la chiusura, in corso, dei reparti dell’ospedale – è l’appello del leader di Generazione Aurunca -. La chiusura del reparto di Medicina è avvenuta nel silenzio estivo. In questi giorni ho ricevuto telefonate disperate di degenti parcheggiati presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Sessa Aurunca a causa della chiusura del reparto. A questo fa eco la lettera aperta del direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia Luigi Di Lorenzo sullo smembramento del nostro ospedale e sul ridimensionamento in atto”.

Verrengia, quindi, sottolinea: “A causa di faide politiche tra i soliti noti, si sta penalizzando il futuro del ‘San Rocco’ e della città di Sessa Aurunca nel silenzio imbarazzante del sindaco e di tutti i rappresentanti politici locali, impegnati solamene a farsi selfie in cenette e festicciole. Non è più possibile tacere ed attendere. Solleciterò tutte le istituzioni di ogni livello”.

A tal proposito il consigliere di minoranza ha protocollato un’interrogazione consiliare indirizzata al sindaco Lorenzo Di Iorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui