Glicemia alta, mangiare questo legume ti aiuta a tenerla a bada

0
8

È il legume meno consumato in Italia, in molti non sanno nemmeno che si tratta di un legume, Eppure offre tanti benefeci anche nei diabetici

Nonostante faccia parte della famiglia delle Fabaceae, sono in molti a sottovalutare i benefici per la salute che questo legume apporta. Le sue caratteristiche lo rendono molto versatile in cucina, consumati come piatto unico o come snack grazie alla presenza di numerose proprietà nutrizionali. Proprio questo aspetto lo rende ideale per combattere colesterolo e glicemia alta.

glicemia alta e legumi (Canva)

Questo legume è infatti ricco di fibre e privo di glutine, ottimo dunque per chi soffre di celiachia. Non solo, questo legume presenta un ottimo apporto di proteine, grassi buoni, vitamine e minerali come vitamine B6 e potassio. Scopriamo però il suo utilizzo e le dosi consigliate per ridurre i rischiosi livelli di zucchero nel sangue e del colesterolo.

Con questo legume puoi abbassare la glicemia e il colesterolo nel sangue

Questo particolarissimo legume è consumato principalmente in sud Italia, dove viene venduto principalmente come snack o spezza fame. La presenza di un gran numero di fibre rende questo legume ideale per donare un prolungato senso di sazietà grazie al lento assorbimento dei carboidrati. Queste caratteristiche lo rendono un alimento a basso contenuto glicemico e ipocalorico, così da essere considerato ottimo per i soggetti diabetici e con malattie cardiovascolari legate ad un alto livello di colesterolo. Quest’ultimo è contrastato dalla presenza di Omega 3 e Omega 6, considerati grassi buoni che contrastano aritmie e colesterolo cattivo.

Questo portentoso legume altro non è che il lupino. Tante persone pensano che i lupini siano tutto tranne che un legume, ma in realtà fa parte della stessa famiglia dei fagioli. A differenza di altri legumi però i lupini hanno un apporto calorico bassissimo e un alto numero di proprietà benefiche per la salute generale del nostro corpo.

lupini glicemia alta
Lupini (foto web)

Questa la porzione da mangiare ogni giorno

Per beneficiare di tutte le proprietà contenute nei lupini è necessario mangiare una porzione di circa 30 grammi di lupini secchi. Se invece si preferiscono i lupini freschi è possibile consumare anche una porzione da 100 grammi. Non c’è un limite a quante volte si possono consumare poiché generalmente i legumi andrebbero consumati anche 4 volte a settimana. L’unica nota da ricordare è che quando si mangiano cibi ricchi di fibre è importante bere tanta acqua poiché a livello intestinale le fibre lavorano assorbendo acqua, e questo potrebbe causare in chi non beve molto, situazioni di stitichezza. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui