WhatsApp, arriva la novità che migliora le foto: utenti impazziti

0
17

Sulla piattaforma di WhatsApp è pronta a sbarcare una novità che farà la felicità di tantissimi utenti: ci riferiamo alla qualità delle foto. Vediamo la situazione attuale e la possibile novità.

Sono sempre tante le novità che il team di lavoro di Meta ha in serbo per gli utenti di WhatsApp. Novità che cercano non solo di dare una nuova esperienza ma anche di migliorare quelle situazioni che a molti non piacciono come quella che riguarda la perdita di qualità nelle foto oppure nei video.

Internet tutto gratis

Chi usa spesso i social sa bene come la condivisione delle foto non sia sempre di altissimo profilo. Molti, ad esempio, acquistano iPhone perché le foto che vengono condivise sui social mantengono una qualità altissima. Questo, però, non avviene tramite WhatsApp ed è un problema per molti. Ora la situazione potrebbe decisamente cambiare e dare la possibilità agli utenti di inviare foto con una qualità massima.

L’aggiornamento che cambierà il modo di mandare foto non è che l’ultimo dei lavori importanti della società Meta. Pochi giorni fa, ad esempio, sono arrivate due novità che hanno fatto entusiasmare gli utenti. Gli stessi che non vedono l’ora di questa nuova modifica sui contenuti. Una modifica che darà la possibilità alle foto scattate di non perdere qualità. Come funzionerà? Scopriamolo insieme.

WhatsApp, in arrivo aggiornamento sulle foto: non si perderà la qualità

Tutti gli utenti della piattaforma sanno che quando si condividono video e foto, la qualità si perde in maniera molto importante. La risoluzione risulta bassa, i colori fanno fatica a mostrarsi nella loro condizione migliore e, in certi casi, i pixel possono venire fuori e risultare visibili. A breve, questa situazione sembra poter venir meno in base a quanto mostrato nella versione 2.23.2.11. Versione beta di Android.

Nella beta si è scoperto che sarà possibile aprire un menu apposito dal quale si potrà selezionare la qualità del contenuto. Tra le opzioni a nostra disposizione c’è “Originale“. Selezionare questa opzione permetterà di dare un contenuto senza compressione e cambio di risoluzione. Naturalmente, questa risulterà certamente più pesante dal punto di vista delle dimensioni.

Se da una parte avremo foto o video al massimo del loro splendore, dall’altro avremo maggior tempo impiegato nel trasferimento. Il maggior peso, infatti, incide sul tempo della condivisione sia per quanto riguarda l’invio sia per quanto riguarda la ricezione. Di certo, una volta completato il passaggio avremo un contenuto di altissima qualità.

Come inviare una foto con alta risoluzione? Il trucco inaspettato

Come abbiamo detto, l’attuale cambiamento è ancora in fase beta. In sintesi, non è ancora arrivato sui nostri dispositivi. Ma per inviare delle foto ad alta risoluzione, nell’attesa, possiamo approfittare di un piccolo trucco. Questo consiste di inviare la foto come un file e non come contenuto multimediale. Quindi, selezionare il file tra i documenti e non in galleria.

Quindi, l’invio non avverrà tramite l’icona della macchina fotografica ma tramite la graffetta presente. Dopo aver cliccato su questa icona, si aprirà una finestra nella quale dovremo selezionare Documento cosa che ci permetterà di scegliere la foto da inviare.

In questo contesto, WhatsApp si mostra decisamente dietro agli avversari. Ad esempio, Telegram permette da sempre questa soluzione e anche iMessage, di Apple, consente questa operazione dal 2008. A breve, però, anche WhatsApp si allineerà alla concorrenza, cosa che non può che fare piacere agli utenti della piattaforma.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità – 104 e news

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui