0-1 finale De Caigny gol, l’Italia torna a casa- Corriere.it

0
45
di Andrea Sereni, inviato a Manchester, e Maria Strada

Una traversa per parte, attacco poco concreto. L’Italia della c.t. Bertolini eliminata al primo turno

Ore 23:00 – Pareggio dell’Islanda al 102′

Non cambia l’esito del girone, ma il rigore di Brynjarsdottir toglie il punteggio pieno alle fortissime francesi. Finisce 1-1.

Ore 22:57 – 98′ Italia fuori dall’Europeo

Arriva il fischio finale, a prescindere dal risultato della Francia, l’Italia torna a casa. Belgio avanti

Ore 22:55 – 96′

Tiraccio sbilenco di Giacinti su sponda di Sabatino.

Ore 22:54 – 95′

Mestamente, sfumano le speranze dell’Italia. Altre due uscite non difficili per Evrard

Ore 22:53 – 94′

Serie di calci d’angolo per l’Italia, ma l’attacco sterile.

Ore 22:51 – 92′

Entra Kassandra per Cayman nel Belgio.

Ore 22:49 – 7′ di recupero

Ore 22:49 – 90′ palo Belgio

Rischia il raddoppio il Belgio con Wullaert che colpisce in pieno l’incrocio.

Ore 22:46 – 88′

Si fa vedere Minaert ma perde passo e controllo, Bartoli guadagna un fallo.

Ore 22:45 – 86′

Tiraccio di Bonansea, nessun problema per il portiere che si ripreso. Bella la sponda di Caruso, da dimenticare la conclusione debole di Barbara.

Ore 22:44 – 85′

Problemi per Evrard che ricorre all’aiuto dei medici

Ore 22:42 – 83′

Scampoli di speranze per l’Italia, Cernoia entra e dimostra perch la sua assenza pesata molto sul gioco azzurro.

Ore 22:41 – 82′

Cernoia lancia subito Giacinti, Evrard esce bassa sui piedi dell’attaccante.

Ore 22:39 – 80′ ultimi cambi Italia

Sabatino per una furiosa Girelli, entra anche Cernoia al posto di Bergamaschi.

Ore 22:36 – 78′

Giacinti si invola e prova a servire Bonfantini, che le restituisce palla sul destro: va al tiro ed Evrard smanaccia in angolo.

Ore 22:35 – 77′

Delacauw anticipa in area Bonfantini. Per l’Italia si scalda Cernoia, al possibile rientro dopo il Covid.

Ore 22:33 – 75′

Un quarto d’ora pi recupero a disposizione delle azzurre per ribaltare il risultato.

Ore 22:31 – 73′

Si riparte. L’Italia deve fare di pi

Ore 22:30 – 70′ cooling break

Nuova pausa rigenerante per le 22 in campo.

Ore 22:30 – 70′

Annullato il raddoppio di Malard per fuorigioco. Francia-Islanda 1-0

Ore 22:29 – 70′

Tocco di mano di Boattin, appena ammonita. E forse graziata dall’arbitra.

Ore 22:28 – 69′

Evrard esce bassa e chiude un’azione confusa d’attacco dell’Italia in cui Bonfantini e Caruso non erano riuscite a dare forza ai propri tiri.

Ore 22:27 – 67′

Raddoppia la Francia. A maggior ragione occorre vincere. Doppietta di Malard.

Ore 22:26 – 67′ Giacinti per Simonetti

Cambio tattico nell’Italia, che avanza ulteriormente e ora ha 4 giocatori d’attacco.

Ore 22:25 – 66′ doppio cambio nel Belgio:

Delacauw e Deloose rilevano Eurlings e Vangheluwe

Ore 22:24 – 65′ ammonita Boattin

Era diffidata, ammesso che l’Italia riesca a ribaltare la sfida e a qualificarsi, salter il quarto di finale. Chi vince questa sfida, trova la Svezia.

Ore 22:21 – 62′

Un traversone dalla sinistra di Boattin colpisce allo sterno Cayman che ha bisogno di essere soccorsa.

Ore 22:19 – 60′

Errore in difesa per Simonetti, va al tiro Wullaert ma troppo precipitosa e l’azione sfuma. Belgio pericoloso.

Ore 22:17 – 59′ cambia anche il Belgio

Esce anche Dhont, entra Minnaert

Ore 22:16 – 58′ nuovo cambio per l’Italia

Esce Rosucci ed entra Caruso che si schierer a ridosso delle punte

Ore 22:15 – 56′

Pronte Caruso per l’Italia e Minnaert per il Belgio

Ore 22:20 – 56′

Bonansea con il destro non spaventa Evrard .

Ore 22:14 – 55′

Conclusione di Boattin, sinistro strozzato che termina fuori misura con Evrard fuori dai pali.

Ore 22:12 – 53′

Girelli ci prova in prima persona sulla sinistra, ma non trova spazi per due volte. Nessun problema per Evrard sul colpo di testa di Giugliano.

Ore 22:10 – 52′ traversa di Girelli

Dopo una grande azione di Bonfantini sulla destra e la sponda di Bonansea, Girelli colpisce la traversa alla sinistra di Evrard.

Ore 22:08 – 50′ gol di De Caigny

Triplo errore in difesa, l’ultimo di Rosucci, l’Italia non libera la difesa e De Caigny riesce ad approfittarne dal limite. Di nuovo disattenta la difesa.

Ore 22:06 – 49′

Dhont si libera di Boattin e crossa, Bartoli in tuffo sventa e permette l’intervento a Giuliani.

Ore 22:06 – 48′

Evrard graziata, si ritrova il pallone tra le mani dopo una mischia in area.

Ore 22:05 – 47′

Boattini allarga a destra per Bonansea, Biesmans riesce a liberare. Rimessa laterale azzurra.

Ore 22:04 – 46′

Via alla ripresa, la difesa si fa cogliere disattenta sul calcio d’avvio belga.

Ore 22:03 – Pronti per la ripresa

Entra Bonfantini per Di Guglielmo

Ore 21:57 – Imprecisione

L’Italia pecca di precisione davanti anche se costruisce. Al momento, visto che a Rotherham la Francia ha chiuso il primo tempo in vantaggio 1-0 sull’Islanda, passerebbe il Belgio per la migliore differenza reti.

Ore 21:47 – 47′ l’Italia chiede un rigore

Possibile fallo di mano in area di Kees, l’arbitra Martincic invita le azzurre a rimanere calme. Poi fischia la fine del primo tempo.

Ore 21:47 – 46′

La difesa azzurra libera su un’incursione di Dhont.

Ore 21:45 – 2′ di recupero

Ore 21:44 – 44′

Si riscaldano Giacinti, Caruso e Bonfantini

Ore 21:44 – 44′

Pressing alto del Belgio nel finale del primo tempo.

Ore 21:42 – 42′

Fallo di Philtjens su Girelli.

Ore 21:41 – 41′

Giugliano al cross per Bonansea che riceve e dall’area va al tiro-cross per Girelli: Evrard si distende e salva. L’occasione migliore fin qui.

Ore 21:40 – 40′

Botta di Giugliano dalla distanza, palla a scendere ma Evrard non si scompone e blocca.

Ore 21:38 – 38′

Riparte Girelli, Biesmans la anticipa all’ultimo momento.

Ore 21:37 – 37′

Girelli di testa prova a fare da sponda per Giugliano, la difesa libera.

Ore 21:37 – 37′

Bonansea prova ad agire in rifinitura e va al cross. La difesa rimpalla e Di Guglielmo va al colpo di testa, palla facile per Evrard.

Ore 21:35 – 35′

Il Belgio costruisce con pazienza, Vanhaevermaet allunga il passo e prova a servire Phjltjens, ma la palla fuori misura.

Ore 21:34 – 35′

Calcio d’angolo teso di Boattin, sul primo palo Bonansea sfiora soltanto

Ore 21:33 – 33′

Wullaert scappa di nuovo a sinistra, e va al cross. La difesa in qualche modo libera, poi Giugliano sbaglia l’appoggio in profondit.

Ore 21:32 – 30′

Riprende il gioco con la rimessa dal fondo del portiere del Belgio.

Ore 21:29 – 29′

Primo cooling break della partita. Anche a Manchester fa molto caldo.

Ore 21:29 – 29′

Simonetti va al cross ma sbaglia la misura e la palla si perde sul fondo.

Ore 21:26 – 26′

Rosucci per Bonansea, doppio dribbling ubriacante e sinistro che termina sull’esterno della rete. Anche in questo caso, arriva una segnalazione di fuorigioco, ma bello squillo della Juventina.

Ore 21:25 – 25′

Nuova palla persa dalla difesa italiana, De Caigny va al tiro velocemente ma non trova il bersaglio.

Ore 21:24 – 24′

Giugliano ruba palla per provare a servire Bonansea dopo una svista della difesa. Scatta anche in questo caso il fuorigioco, ma il primo errore del Belgio pu dare morale alle azzurre.

Ore 21:22 – 22′

Boattin in anticipo sul guizzo di Dhont, bello il tocco di prima di Eurlings che l’aveva smarcata. Solo dopo arriva la segnalazione di fuorigioco. Peraltro vistoso.

Ore 21:21 – 21′

Nuova fiammata belga con la trascinatrice De Caigny, Giugliano va al contrasto ed evita ulteriori pericoli con una bella scivolata.

Ore 21:18 – 18′

Bonansea serve al centro, la difesa belga allontana in qualche modo, raccoglie Giugliano che spara alto sopra la traversa dal limite

Ore 21:18 – 17′

Rosucci prova a imbeccare Bonansea, fin qui parecchio in ombra, Philtjens spazza in fallo laterale.

Ore 21:15 – 14′

Wullaert scende di nuovo di prepotenza dalla sinistra, Giuliani esce bassa sul suo cross ed evita pericoli.

Ore 21:14 – 12′

De Caigny prova a impegnare Giuliani direttamente da calcio d’angolo: palla di poco alta sopra la traversa.

Ore 21:11 – 10′

Biesmans anticipa Girelli prima del tiro.

Ore 21:08 – 8′

Tentativo in scivolata di Dhont in area sull’incursione dalla sinistra di Wullaert, la palla diventa un pallonetto che non spaventa Guliani.

Ore 21:06 – 6′

Perde palla Linari, Eurlings arriva al tiro ma calcia alto. Un nuovo errore in difesa, in avvio, per l’Italia.

Ore 21:05 – 5′

La Francia ha segnato dopo un solo minuto: Malard contro l’Islanda. Alle azzurre servono i tre punti. La classifica ora dice Francia 9 e tutte le altre a 2, ma l’Italia ha la differenza reti peggiore. PAsserebbe invece il Belgio.

Ore 21:03 – 3′

Di nuovo Boattin dalla bandierina, il colpo di testa di Girelli finisce tra le braccia di Evrard.

Ore 21:02 – 2′

Boattin prova a imbeccare dalla destra Giugliano, palla deviata da un nuovo difensore. Altro angolo.

Ore 21:01 – 1′

Tiro a giro di Girelli — pardon — Evrard si distende e devia, poi arriva un calcio d’angolo.

Ore 21:00 – 1′

Calcio d’inizio battuto dalle azzurre. iniziata anche Francia-Islanda.

Ore 20:57 – Il Canto degli Italiani

Tocca all’Inno di Mameli. Azzurre a squarciagola.

Ore 20:56 – Inno belga

Il primo Inno nazionale a risuonare all’Academy del Manchester City la Brabanonne

Ore 20:55 – Squadre in campo

Belgio in giallo, Italia con i tradizionali colori azzurri e i pantaloncini bianchi.

Ore 20:49 – Gli ultimi due precedenti

Gli ultimi due confronti tra Italia e Belgio a livello femminile risalgono al 2018 nelle qualificazioni al Mondiale (in cui l’Italia approd ai quarti di finale, battuta solo dall’Olanda poi finalista). L’Italia vinse 2-1 in casa e perse in Belgio con lo stesso risultato.
A livello complessivo l’Italia in nove partite contro le belghe ha vinto sei volte, pareggiato una e perso due. Il segno x manca dal febbraio 1997.

Ore 20:41 – Vincere non basta

Come ricordavamo, la terza sfida dell’Italia in questo complicato girone decisiva. Ma non sufficiente. Alle ragazze di Milena Bertolini, infatti, vincere non basta: per qualificarsi ai quarti contro la Svezia, occorre fare tre punti e sperare che l’Islanda non batta la Francia, gi qualificata da prima (trover l’Olanda). Anche il Belgio spera, potendo contare anche sul pareggio se l’Islanda dovesse perdere.

Ore 20:20 – Formazione ufficiale Belgio

Belgio (4-3-3): Evrard; Vangheluwe, Kees, Biesmans, Philtjens; Cayman, Vanhaevermaet, De Caigny; Dhont, Eurlings, Wullaert. C.t.: Serneels

Ore 20:17 – Formazione ufficiale Italia

Italia (4-3-3): Giuliani; Di Guglielmo, Bartoli, Linari, Boattin; Simonetti, Giugliano, Rosucci; Bergamaschi, Girelli, Bonansea. C.t.: Bertolini

Ore 19:48 – Bartoli al posto di Gama

L’Italia di Milena Bertolini attesa all’Academy Stadium. Conferme sul ritorno dal primo minuto di Barbara Bonansea e Cristiana Girelli, cos come sulla presenza in difesa di Elisa Bartoli al posto di Sara Gama. Qualche dubbio a centrocampo: se Valentina Bergamaschi scala in difesa potrebbe esserci spazio per Manuela Giugliano.

Ore 19:25 – Tanti tifosi del Belgio in citt

Fa caldo (anche) a Manchester. Nella fan zone, un’area in centro citt interamente dedicata a Euro 2022, tanti tifosi del Belgio aspettano la partita di questa sera contro l’Italia. Una ragazza indossa la maglia numero 14 di Mertens, altri scelgono Vertonghen o semplicemente la divisa classica del Belgio. Ci sono anche tante bambine, anche loro bardate con maglia e pantaloncini. Il Belgio stasera cerca la prima storica qualificazione alla fase ad eliminazione diretta di un Europeo.

Ore 17:33 – Dove vedere Italia-Belgio in tv

Ore 16:54 – Seconda partecipazione per le belghe

Alla seconda qualificazione assoluta in una fase finale dei campionati europei dopo quella ottenuta nell’edizione 2017, il Belgio riuscito a conquistare un punto nel match d’esordio contro la pi quotata Islanda e a perdere soltanto per 2-1 nel turno precedente contro la Francia.

Ore 09:52 – Le probabili formazioni

Manchester, ore 21
Italia (4-4-2): 1 Giuliani; 16 Di Guglielmo, 13 Bartoli, 5 Linari, 17 Boattin; 2 Bergamaschi, 7 Simonetti, 8 Rosucci, 11 Bonansea; 10 Girelli, 19 Giacinti. C.t.: Bertolini
Belgio (4-2-3-1): 1 Evrard; 15 Vangheluwe, 19 Kees, 18 De Neve, 2 Philtjens; 10 Vanhaevermaet, 20 Biesmans; 13 Dhont, 6 De Caigny, 11 Cayman; 9 Wullaert. C.t.: Serneels
Arbitro: Martincic (Croazia)

Ore 09:46 – L’Italia riparte da Bonansea

Bertolini ha una rinnovata certezza, Barbara Bonansea, decisiva contro l’Islanda: l’attaccante della Juve torna titolare con Girelli, dietro invece Bartoli potrebbe scalzare Gama. Che per resta leader: Giocheremo il nostro miglior calcio. Vincere col Belgio, solo allora guarderemo il risultato dell’altro incontro, assicura la c.t. Un passo alla volta, l’Italia ancora viva.

Ore 09:40 – Belgio, n. 19 del modo: attente alla portiera Evrard

C’ prima lo scoglio Belgio, squadra capace di tener testa alle formidabili francesi: numero 19 del ranking Fifa, la portiera Evrard in grado di parare due rigori in altrettante partite (Entro nella testa di chi tira, dice), pu accedere per la prima volta alla fase ad eliminazione di un Europeo. Vogliamo fare la storia, gongola il c.t. Serneels.

Ore 09:31 – Valentina Cernoia ha superato il Covid

La Nazionale non si spostata a Manchester, ancora blindata nel fortino di Blackburn dove riapparsa Valentina Cernoia: superato il Covid, ultimi allenamenti in gruppo, ma non in condizione di scendere in campo, ammette Bertolini. Per lei l’obiettivo il quarto contro la Svezia.

Ore 09:22 – A Manchester il Teatro dei Sogni l’Academy Stadium del City

C’ il fresco di Manchester ad accompagnare le azzurre, il teatro dei sogni sar di nuovo l’Academy Stadium del City di Guardiola. Milena Bertolini non nasconde che, per ora, questo un Europeo di sofferenza. Un’eliminazione ai gironi, inutile negarlo, sarebbe un passo indietro nel percorso di crescita delle ragazze appena divenute professioniste. Ma la c.t. fiduciosa: Sar una notte come le altre perch momenti cos importanti li abbiamo gi vissuti in passato — spiega in conferenza stampa accanto a capitan Sara Gama —. Ripartiamo dalle cose positive fatte con l’Islanda: la squadra stata brava a non farsi travolgere e a riprendere il filo del discorso.

Ore 09:13 – Italia, ultima chiamata

Dentro o fuori, non c’ pi spazio per incertezze, errori, partenze false. L’Italia alla resa dei conti, questa sera ultima partita di un girone complicato, avversario il Belgio: per accedere ai quarti di finale (gi conosciamo il possibile avversario, la Svezia) bisogna vincere e sperare che l’Islanda non batta la Francia, gi qualificata da prima.

18 luglio 2022 (modifica il 18 luglio 2022 | 23:02)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui