Roma, Matic e il ‘nuovo’ Mourinho

0
9

“Al momento sono all’ultimo step prima di corso da allenatore pro. Questo è il mio piano per il futuro, ma al momento ho ancora qualche altro anno da calciatore. Il piano è quello di diventare un allenatore e spero che Dio mi aiuti. Ho avuto Mourinho un paio di stagioni come allenatore. Sì, come ogni altro cerca sempre di migliorarsi e lo devi fare perché la nuova generazione del calcio è differente rispetto a quella di 10-15 anni fa. Lo ha realizzato certamente e sta cercando di adattarsi, ma lo conosco molto bene, nella sua vera natura e ha molto qualità e un carattere speciale e qualche volta siamo noi che ci dobbiamo adattare a lui”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui