Skriniar via a gennaio? L’Inter spinge per la cessione. Attesa Psg, è gelo con l’agente

0
12

All’Inter non sono piaciuti modi e tempi utilizzati dall’agente del difensore e ha pensato anche al deferimento

Momento difficile per l’Inter dopo la sconfitta contro l’Empoli. C’è da riprendere il prima possibile la strada giusta e in tutto questo anche da affrontare il caso Skriniar.

“All’Inter è andata di traverso soprattutto la scivolata del procuratore di Milan. La strana serata vissuta contro l’Empoli, tra campo e televisione, segna un punto di non ritorno nel rapporto tra i nerazzurri e il mondo che si agita alle spalle del difensore. L’Inter ieri ha ragionato sulla possibilità di chiedere il deferimento dello stesso Sistici, che ha parlato alla luce del sole di negoziazioni con altri club, senza che i nerazzurri siano mai stati avvertiti per via ufficiale, cosa proibita dai regolamenti. Alla fine non sarà percorsa questa strada, ma la dirigenza è comunque sempre più convinta della necessità di separarsi da Milan a gennaio, proprio per tamponare la ferita ed evitare altre emorragie”, riporta La Gazzetta dello Sport.

“20 milioni è il prezzo fissato dalla casa per una separazione anticipata. Il problema è che, fino a questo momento, il Psg non ha lanciato segnali concreti sul tema, preferendo una tattica attesa. Il progetto del club dell’emiro del Qatar è di prenderlo comodamente a zero a luglio, grazie a un’offerta di stipendio più ricca di almeno tre milioni rispetto a quella interista. A pesare nella testa di Milan è anche la certezza di poter giocare per la vittoria della Champions. Proprio per questo il tecnico Cristophe Galtier preferirebbe averlo subito, vista la complessità della sfida agli ottavi contro il Bayern. I nerazzurri aspettano e sperano che la mossa da Parigi arrivi in questo fine gennaio: così si ridurrebbe il danno economico e si eviterebbero eventuali problemi ambientali nei prossimi sei mesi”, aggiunge Gazzetta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui