vince sempre Shiffrin. Fuori Bassino, ottava Brignone – OA Sport

0
6

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

L’ANALISI DI MASSIMILIANO AMBESI SU LARA COLTURI

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEL GIGANTE MASCHILE DALLE 17.45 E DALLE 20.45

14.35 Grazie per averci seguito amici di OA Sport, appuntamento alle 17.45 per il gigante maschile di Schladming. Un saluto sportivo.

14.33 Già finita da tempo la corsa alla Coppa del Mondo generale, dove si attende solo la matematica per consacrare Shiffrin. L’americano comanda con 1517 punti, seguita da Gut-Behrami a 906 e Vlhova a 896. Quarta Brignone a 688.

14.31 E’ sfumato il sogno di Marta Bassino di vincere la Coppa del Mondo di gigante. Shiffrin infatti si invola in classifica con 600 punti, seguita da Gut-Behrami a 482. L’azzurra ora è terza a 451: oggi l’importante è che non si sia fatta male dopo l’impatto con quella porta.

14.29 La top10 della gara:

  1. Mikaela Shiffrin (Stati Uniti) 2’03″28
  2. Ragnhild Mowinckel (Norvegia) +0.82
  3. Sara Hector (Svezia) +1.19
  4. Petra Vlhova (Slovacchia) +1.37
  5. Lara Gut-Behrami (Svizzera) +1.38
  6. Tessa Worley (Francia) +1.65
  7. Paula Moltzan (Stati Uniti) +1.97
  8. Federica Brignone (Italia) +2.03
  9. Alice Robinson (Nuova Zelanda) +2.13
  10. Nina O’Brien (Stati Uniti)

14.25 Giornata storta per le italiane: ottava Federica Brignone a 2.03, 19ma Asja Zenere a 3.09. Marta Bassino è uscita a poche porte dall’arrivo. E’ finita lunga su un dosso: provando a rientrare, ha letteralmente sfondato una porta rossa, prendendo una botta alla coscia. Speriamo non si sia fatta nulla. All’arrivo l’azzurra si guardava dubbiosa le cosce. Attendiamo buone notizie.

14.23 E sono 84. Mikaela Shiffrin è imbattibile in queste settimane. Rifila 82 centesimi a Mowinckel, chiude il podio Hector 1.19.

14.21 Hector è seconda a 37 centesimi da Mowinckel: entrambe sono sul podio. Ora l’americana Mikaela Shiffrin (-0.72). Va a caccia della vittoria n.4 in carriera.

14.20 Ora la svedese Sara Hector (-0.21).

14.19 NOOOOOOOO!!! Marta Bassino era avanti di 6 centesimi all’ultimo intermedio. Poi si è inclinata su un dosso ed è andata a sbattere (rimanendo in piedi) contro una porta, prendendo una botta forte sulla coscia. Speriamo bene…

14.18 Al primo intermedio Bassino è avanti di 12 centesimi, al secondo è dietro di 0.02.

14.17 Mowinckel molto solida, vola al comando con 55 centesimi su Vlhova e si candida per il podio. Ora Marta Bassino (-0.07): deve dare tutto sul tracciato disegnato dal proprio allenatore.

14.15 Tre gravi errori per Federica Brignone, quinta a 66 centesimi da Vlhova: quando le maglie del tracciato sono così strette, fa fatica. Ora la norvegese Ragnhild Mowinckel (-0.50).

14.13 Tessw Worley troppo conservativa: la francese è terza a 0.28. Ora le ultime 5. Federica Brignone parte con 32 centesimi di vantaggio: vedremo come se la caverà su questo tracciato che gira tanto.

14.11 Sbaglia nel finale Vlhova, rischia di uscire, ma si salva e si porta al comando beffando Gut-Behrami per un solo centesimo! Adesso la gara salirà di colpi. Tocca alla francese Tessa Worley (-0.17), sesta dopo la prima manche.

14.10 Attenzione ora a Petra Vlhova: la slovacca parte con 0.58 su Gut-Behrami, se la giocano!

14.09 Scivola Tviberg. Zenere sarà sicuramente in top20 a fine gara.

14.08 Partita la norvegese Maria Therese Tviberg (-0.43).

14.07 Ne mancano 8. Al comando Gut-Behrami con 0.59 su Moltzan, 0.75 su Robinson e 0.82 su O’Brien. 13ma Asja Zenere a 1.71.

14.06 Moltzan sbaglia sul muro ed è seconda a 59 centesimi: comunque finirà in top10.

14.04 Robinson pasticcia come di consueto ed è seconda a 0.75. Ora altra sciatrice imprevedibile, l’americana Paula Moltzan (-0.29).

14.02 Scheib è terza a 0.93 da Gut-Behrami. Chiaramente queste atlete sono almeno un gradino sotto rispetto alla svizzera, che risalirà tante posizioni. Ora però attenzione alla neozelandese Alice Robinson (-0.26): lei è imprevedibile.

14.01 Wild 12ma a 2.08, anche alle spalle di Asja Zenere che ora è 10ma a 1.71 quando mancano 11 atlete. E’ il momento dell’austriaca Julia Scheib (-0.16).

13.59 Impeccabile Lara Gut-Behrami: si porta al comando con 82 centesimi di vantaggio. Miglior tempo di manche per l’elvetica, inizia la rimonta. Tocca alla svizzera Simone Wild (-0.03).

13.57 L’americana Nina O’Brien si conferma in ascesa e si porta al comando con 22 centesimi su Dvornik. Secondo tempo di manche per la statunitense. Ora la gara entra nel vivo: c’è la svizzera Lara Gut-Behrami (-0.18), solo 13ma dopo la prima manche a causa di un grave errore.

13.55 La svedese Loevblom è seconda a 25 centesimi. Tocca all’americana Nina O’Brien (-0.56).

13.54 Intanto una buona notizia dai Mondiali juniores: Corrado Barbera ha vinto l’oro in slalom.

13.53 Sono scese le prime 15. In testa la slovena Dvornik, che ha già recuperato 11 posizioni, con 0.33 su Grenier e 0.49 su Stjernesund. Settima Asja Zenere a 0.67.

13.52 Gritsch nona a 1.11.

13.50 La norvegese Thea Louise Stjernesund è terza a 49 centesimi. Tocca all’austriaca Franziska Gritsch (-0.43).

13.49 Austriache appannate: Moerzinger nono a 1.30.

13.47 Ellenberger è settima a 9 decimi, alle spalle anche di Asja Zenere, che è sesta. La top20 è ancora distante per l’italiana. Ora l’austriaca Elisa Moerzinger (-0.32).

13.47 In pista la svizzera Andrea Ellenberger (-0.31).

13.46 Non è la Grenier di Kranjska Gora. La canadese è seconda a 0.33 da Dvornik, che prosegue nella rimonta.

13.45 Male Kappauer, sesta a 1.12. Attenzione ora alla canadese Valerie Grenier, può recuperare tantissimo (-0.21).

13.43 Alphand è quarta a 60 centesimi, appena 0.07 davanti ad Asja Zenere, che è quinta quando mancano 21 atlete. Ora l’austriaca Elisabeth Kappauer (-0.17).

13.41 Liensberger continua ad essere irriconoscibile: è ottava ed ultima a 1.78, pazzesco. Il suo sguardo all’arrivo è sconcertato. Vediamo ora la svedese Estelle Alphand (-0.17).

13.40 Haaser troppo aggrappata agli spigoli. Chiude comunque seconda a 51 centesimi dalla vetta. Ora una nobile decaduta, l’austriaca Katharina Liensberger (-0.13).

13.38 Camille Rast quinta a 1.42, dunque alle spalle anche di Asja Zenere. Ora l’austriaca Ricarda Haaser (-0.13).

13.38 In pista la svizzera Camille Rast (-0.12).

13.37 Zenere perde mezzo secondo nella parte bassa ed è terza a 0.67. Sbatte un bastoncino sulla neve per la rabbia.

13.35 Rischia tanto Dvornik e le va bene: è al comando con 53 centesimi su Colturi. Ora la prima delle italiane, Asja Zenere: parte con appena 0.07 di vantaggio sulla slovena.

13.34 Colturi sin qui ha fatto il vuoto. Holtmann terza a 9 decimi. Ora la slovena Neja Dvornik, qualificatasi col pettorale n.50 (-0.07).

13.32 Ljutic è seconda a ben 8 decimi. Tocca alla norvegese Mina Fuerst Holtmann (-0.02).

13.31 2’06″23 il tempo totale per Lara Colturi. La seconda manche è decisamente tortuosa. Ora un’altra enfant prodige, la croata Zrinka Ljutic (-0.01).

13.31 C’è il sole nella parte alta, poi l’ombra sul baratro finale.

13.30 Iniziata la seconda manche. In pista Lara Colturi.

13.28 La prima a partire sarà l’albanese Lara Colturi, staccata 2.61 da Shiffrin dopo la prima manche.

13.24 Va detto che Shiffrin scia talmente bene tecnicamente che dà proprio la sensazione di non rischiare e, di conseguenza, di non poter sbagliare o addirittura uscire.

13.21 Mikaela Shiffrin ha 49 punti di vantaggio su Marta Bassino nella classifica di gigante. Oggi l’americana può allungare ulteriormente, al momento sarebbe a +89 dopo la prima manche. Ma la gara non è ancora finita. La piemontese deve provare quantomeno ad arrivare seconda, ma anche a mettere pressione alla statunitense.

13.18 La seconda frazione è stata tracciata da Daniele Simoncelli, allenatore di Marta Bassino.

13.16 La startlist della seconda manche:

1 46 805009 COLTURI Lara 2006 ALB 1:03.17 2.61 30 Blizzard
2 43 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO 1:03.16 2.60 29 Rossignol
3 19 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR 1:03.15 2.59 28 Atomic
4 50 565491 DVORNIK Neja 2001 SLO 1:03.10 2.54 27 Fischer
5 31 299363 ZENERE Asja 1996 ITA 1:03.03 2.47 26 Salomon
6 25 516562 RAST Camille 1999 SUI 1:02.98 2.42 25 Salomon
7 17 56174 HAASER Ricarda 1993 AUT 1:02.97 2.41 23 Fischer
8 18 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT 1:02.97 2.41 23 Rossignol
9 28 197616 ALPHAND Estelle 1995 SWE 1:02.93 2.37 21 Head
10 30 56199 KAPPAURER Elisabeth 1994 AUT 1:02.93 2.37 21 Head
11 9 107613 GRENIER Valerie 1996 CAN 1:02.89 2.33 20 Rossignol
12 24 516283 ELLENBERGER Andrea 1993 SUI 1:02.79 2.23 19 Stoeckli
13 32 56373 MOERZINGER Elisa 1997 AUT 1:02.78 2.22 18 Rossignol
14 10 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR 1:02.71 2.15 17 Rossignol
15 23 56392 GRITSCH Franziska 1997 AUT 1:02.67 2.11 16 Head
break
16 40 507011 LOEVBLOM Hilma 2000 SWE 1:02.63 2.07 15 Head
17 29 6535773 O BRIEN Nina 1997 USA 1:02.54 1.98 14 Rossignol
18 3 516138 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI 1:02.36 1.80 13 Head
19 27 516268 WILD Simone 1993 SUI 1:02.33 1.77 12 Fischer
20 38 56416 SCHEIB Julia 1998 AUT 1:02.20 1.64 11 Rossignol
21 21 415232 ROBINSON Alice 2001 NZL 1:02.10 1.54 10 Salomon
22 14 539909 MOLTZAN Paula 1994 USA 1:02.07 1.51 9 Rossignol
break
23 22 426043 TVIBERG Maria Therese 1994 NOR 1:01.93 1.37 8 Head
24 5 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK 1:01.78 1.22 7 Rossignol
25 2 196928 WORLEY Tessa 1989 FRA 1:01.61 1.05 6 Rossignol
26 7 297601 BRIGNONE Federica 1990 ITA 1:01.46 0.90 5 Rossignol
27 13 425929 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR 1:01.28 0.72 4 Head
28 1 299276 BASSINO Marta 1996 ITA 1:01.21 0.65 3 Salomon
29 6 506399 HECTOR Sara 1992 SWE 1:01.07 0.51 2 Head
30 4 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA 1:00.56 1 Atomic

13.10 Ben ritrovati amici di OA Sport. Alle 13.30 seguiremo la seconda manche del secondo gigante di Kronplatz.

11.49 Si chiude qui la prima manche di Kronplatz. Tre azzurre alla seconda manche con Bassino e Brignone in lotta per successo e podio, mentre Zenere cercherà di rimontare posizioni. Passa per il rotto della cuffia anche Colturi. Grazie della cortese attenzione, a più tardi!

11.47 CLASSIFICA PRIMA MANCHE GIGANTE

1 Mikaela Shiffrin USA 1:00.56
2 Sara Hector Sve +0.51
3 Marta Bassino Ita +0.65
4 Ragnhild Mowinckel Nor +0.72
5 Federica Brignone Ita +0.90
6 Tessa Worley Fra +1.05
7 Petra Vlhova Svk +1.22
8 Maria Therese Tviberg Nor +1.37
9 Paula Moltzan USA +1.51
10 Alice Robinson Nze +1.54
11 Julia Scheib Aut +1.64
12 Simone Wild Svi +1.77
13 Lara Gut-Behrami Svi +1.80

26 Asja Zenere Ita +2.47
36 Elisa Platino ITa +3.05
43 Laura Steinmair Ita +3.48
50 Laura Pirovano Ita +4.59
OUT Robert Melesi
OUT Karoline Pichler

11.46 Laura Pirovano non ingrana mai la marcia giusta e si ferma in 50a posizione a 4.59. So chiude qui la prima manche

11.45 Laura Steinmair tiene bene ma non va oltre la 43a posizione a 3.48. Chiude la gara Laura Pirovano!

11.45 Karoline Pichler dopo una prova opaca esce di scena sul muro. Tocca a Laura Steinmair!

11.44 La statunitense Stella Johansson arriva al traguardo in 50a posizione a 5.42. Ora Karoline Pichler!

11.43 Siamo agli ultimissimi numeri e ci sarà tanta Italia! Intanto la canadese Cassidy Gary esce di scena a metà pista.

11.42 La statunitense Katie Hensien non va oltre la 42a posizione a 3.40.

11.42 La svizzera Melanie Meillard conclude la sua prova con il 45° crono a 3.78.

11.41 La slovena Nina Dvornik con il numero 50 completa la sua manche in 27a posizione a 2.54 e inguaia Colturi!

11.40 L’austriaca Nina Astner si presenta sul muro con soli 76 centesimi da Shiffrin, quindi conclude in calando con errori assortiti ed è solamente 43a a 3.64.

11.39 La polacca Magdalena Luczak non va oltre la 40a posizione a 3.39

11.39 Luisa Bertani (Bul) conclude in 44a posizione a 4.60.

11.39 Con il numero 46 Lara Colturi (Alb) parte malissimo con 1.20 a metà pista, quindi tiene bene sul muro e conclude 29a a 2.61. Vedremo se sarà in grado di classificarsi per la seconda manche…

11.38 CLASSIFICA PROVVISORIA PRIMA MANCHE GIGANTE

1 Mikaela Shiffrin USA 1:00.56
2 Sara Hector Sve +0.51
3 Marta Bassino Ita +0.65
4 Ragnhild Mowinckel Nor +0.72
5 Federica Brignone Ita +0.90
6 Tessa Worley Fra +1.05
7 Petra Vlhova Svk +1.22
8 Maria Therese Tviberg Nor +1.37
9 Paula Moltzan USA +1.51
10 Alice Robinson Nze +1.54
11 Julia Scheib Aut +1.64
12 Simone Wild Svi +1.77
13 Lara Gut-Behrami Svi +1.80

25 Asja Zenere Ita +2.47
33 Elisa Platino ITa +3.05
OUT Robert Melesi

11.37 La svedese Hanna Aronsson Elfmann non trova mai il giusto ritmo e si ferma in 40a posizione a quasi 5 secondi. Prova da dimenticare..

11.36 La croata Zrinka Ljutic è velocissima in avvio con appena 18 centesimi da Shiffrin, ma sul ripido arranca parecchio e si ferma in 28a posizione a 2.60.

11.35 La nostra Roberta Melesi inizia con soli 26 centesimi in vetta, ma passa il muro con oltre 2 secondi, quindi scivola ed esce di pista. Peccato!

11.35 La nostra Elisa Platino inizia con 39 centesimi in vetta, quindi 74 a metà pista. Crolla nel finale ed è 32a a 3.05 ed è già eliminata.

11.34 Con il 40 la svedese Hilma Loevblom è eccellente nel finale e si classifica in 15a posizione a 2.07 da Shiffrin. Buona manche!

11.33 La svizzera Vivianne Haerri completa una manche da dimenticare ed è 37a a 4.15

11.32 L’austriaca Julia Scheib è eccezionale sul muro, lo passa con soli 77 centesimi! Chiude 11a a 1.64! Incredibile, poteva comodamente concludere nelle top5!

11.32 La francese Clara Direz (n° 37) non va oltre la 32a posizione a 3.23 da Shiffrin.

11.31 La slovena Tina Robnik inizia alla grande con soli 24 centesimi dalla vetta, quindi conclude in 28a posizione a 2.86.

11.31 La svedese Lisa Nyberg conclude la sua manche, dopo un ottimo avvio, in 29a posizione a 3.08.

11.30 La tedesca Jessica Hilzinger chiude 30a a 3.27

11.29 La canadese Britt Richardson (n° 33) chiude 30a a 3.55.

11.27 L’austriaca Elisa Moerzinger conclude in 16a posizione a 2.22 dopo una prima parte da top10.

11.25 Asja Zenere inizia la sua manche con 46 centesimi di ritardo in vetta, quindi crolla a 1.20 già prima del muro. Sul ripido invece tiene alla grande e rimane sui tempi delle migliori. Conclude 23a a 2.47. Davvero un peccato!

11.23 Dopo la breve pausa toccherà a Asja Zenere. Marta Bassino al momento è in terza posizione a 65 centesimi da Shiffrin ed a 14 da Sara Hector, mentre Federica Brignone è quinta 90.

11.21 CLASSIFICA PROVVISORIA PRIMA MANCHE GIGANTE

1 Mikaela Shiffrin USA 1:00.56
2 Sara Hector Sve +0.51
3 Marta Bassino Ita +0.65
4 Ragnhild Mowinckel Nor +0.72
5 Federica Brignone Ita +0.90
6 Tessa Worley Fra +1.05
7 Petra Vlhova Svk +1.22
8 Maria Therese Tviberg Nor +1.37
9 Paula Moltzan USA +1.51
10 Alice Robinson Nze +1.54
11 Simone Wild Svi +1.77
12 Lara Gut-Behrami Svi +1.80

11.20 La statunitense Nina O’Brien disputa una manche interessante e si piazza in 13a posizione a 1.98. Si chiude il gruppo delle 30 con l’austriaca Elisabeth Kappaurer che fa segnare il 18° tempo a 2.37 a  sua volta con una pessima parte finale…

11.18 La svedese Estelle Alphand sfrutta l’ottima visibilità che c’è ora in vetta e si presenta con soli 57 centesimi sul muro. Lo passa tutto sommato bene e completa sua la prima manche in 17a posizione a 2.37 con un crollo finale davvero pauroso! Che occasione sprecata! Con il numero 29 parte ora Nina O’Brien.

11.17 La svizzera Simone Wild parte bene con soli 27 centesimi nella parte iniziale, tiene bene anche sul muro con poco più di un secondo di ritardo e conclude la sua manche in una ottima 11a posizione a 1.77 davanti a Lara Gut-Behrami! Al via la svedese Estelle Alphand.

11.15 L’austriaca Stephanie Brunner inizia con 39 centesimi nella parte alta, quindi 82 a metà pista. Perde nettamente sul muro e piomba in 24a posizione a 3.57. La svizzera Simone Wild si prepara per il via.

11.14 Camille Rast è veloce in vetta con appena 17 centesimi da Shiffrin. Si presenta sul muro con 65 centesimi, quindi raddoppia il suo ritardo e continua a crollare fino alla 18a posizione a 2.42. Al via l’austriaca Stephanie Brunner.

11.13 Andrea Ellenberger è eccellente in alto con soli 14 centesimi di ritardo, che diventano 44 a metà pista. Sul muro tiene bene e lascia pochi decimi. Chiude in calando ed è solo 14a a 2.23. Peccato, ha lasciato oltre un secondo nel tratto finale! Tocca ora alla connazionale Camille Rast.

11.12 L’austriaca Franziska Gritsch conclude la sua manche in 12a posizione a 2.11 alle spalle di Lara Gut-Behrami, con una prova solida. Al via la svizzera Andrea Ellenberger.

11.10 CLASSIFICA PROVVISORIA PRIMA MANCHE GIGANTE

1 Mikaela Shiffrin USA 1:00.56
2 Sara Hector Sve +0.51
3 Marta Bassino Ita +0.65
4 Ragnhild Mowinckel Nor +0.72
5 Federica Brignone Ita +0.90
6 Tessa Worley Fra +1.05
7 Petra Vlhova Svk +1.22
8 Maria Therese Tviberg Nor +1.37
9 Paula Moltzan USA +1.51
10 Alice Robinson Nze +1.54
11 Lara Gut-Behrami Svi +1.80

11.08 La norvegese Maria Therese Tviberg (n°22) parte forte con soli 29 centesimi di ritardo, dopo un muro davvero positivo esce con 95, quindi chiude ottava a 1.37! Bella risposta della scandinava! Tocca all’austriaca Franziske Gritsch.

11.06 La neozelandese Alice Robinson è ottima in avvio con soli 16 centesimi da Shiffrin, quindi si presenta sul muro con 58. Tiene bene, per quanto possibile, con 1.15, quindi taglia il traguardo in nona posizione a 1.54. Non un risultato da buttare…

11.05 L’austriaca Katharina Truppe lascia soli 69 centesimi a metà pista, quindi sbaglia troppo sul muro e si ritrova a 1.88. Conclude continuando nel suo crollo ed è solamente 17a a 3.02. Ora attenzione ad Alice Robinson!

11.03 La norvegese Mina Fuerst Holtmann perde in maniera progressiva lungo tutta la manche. Male in ogni settore, finisce la sua prova in 14a posizione a 2.59 da Shiffrin. Al cancelletto un’altra austriaca, Katharina Truppe.

11.02 L’austriaca Katharina Liensberger parte con 35 centesimi in alto, quindi solo 58 a metà tracciato. Sul muro pasticcia, e non poco, perdendo oltre un secondo, quindi conclude 12 a 2.41. Ancora una prova da dimenticare per lei… tocca ora alla norvegese Mina Fuerst Holtmann.

11.00 Ricarda Haaser dopo un buon avvio si presenta a metà pista già con 82 centesimi di ritardo. Sul muro fatica parecchio e raddoppia il distacco, quindi taglia il traguardo in 12a posizione a 2.41. Ora le atlete fanno davvero fatica a non perdere oltre un secondo nel solo settore conclusivo…

10.59 Ramona Siebenhofer è lenta sin dall’avvio, non riesce a ingranare nemmeno sul muro e conclude appena 13a a 2.86 da Shiffrin. Al via la sua connazionale Ricarda Haaser.

10.58 In attesa di Ramona Siebenhofer, possiamo già dire che Mikaela Shiffrin è lanciata verso la vittoria numero 84 della sua carriera. La statunitense sta attraversando un momento di forma pazzesco, sorprendente persino per i suoi altissimi standard. Ai Mondiali potrà davvero fare incetta di medaglie…

10.56 La francese Coralie Frasse Sombet (n° 15) inizia con 34 centesimi nella parte alta e li raddoppia a metà pista. Difficoltà enormi sul muro dove perde un secondo esatto, quindi arriva al traguardo in 13a posizione con un fardello di 3.09. Ovviamente ultima.

10.55 CLASSIFICA PROVVISORIA PRIMA MANCHE GIGANTE

1 Mikaela Shiffrin USA 1:00.56
2 Sara Hector Sve +0.51
3 Marta Bassino Ita +0.65
4 Ragnhild Mowinckel Nor +0.72
5 Federica Brignone Ita +0.90
6 Tessa Worley Fra +1.05
7 Petra Vlhova Svk +1.22
8 Paula Moltzan USA +1.51
9 Lara Gut-Behrami Svi +1.80

10.54 La statunitense Paula Moltzan lascia soli 24 centesimi in vetta, ma ne perde 76 nel tratto centrale con qualche linea lunga di troppo. Nel muro proseguono le difficoltà (+1.23), quindi chiude ottava a 1.51. Dopo la buona prova di ieri, si può parlare di passo indietro…

10.52 La norvegese Ragnhild Mowinckel inizia con 37 centesimi di ritardo nella parte alta, quindi tiene bene su fase centrale e muro, nel quale è più veloce anche di Shiffrin. Chiude tenendo bene ed è quarta! 72 centesimi di distacco, si mette in mezzo alle azzurre.

10.51 La polacca Maryna Gasienica-Daniel accusa 28 centesimi nella parte alta, che raddoppia a metà pista. Non trova la giusta velocità ma si scatena sul muro dove guadagna addirittura un centesimo su Shiffrin. Poi per la troppa velocità si inclina e finisce nella neve. Che occasione sprecata! Era da top3!

10.49 La slovena Ana Bucik parte bene nella parte alta poi, dopo il primo intermedio (+0.30) si inclina troppo e finisce nella neve. Out. Parte ora la polacca Maryna Gasienica-Daniel

10.48 CLASSIFICA PROVVISORIA PRIMA MANCHE GIGANTE

1 Mikaela Shiffrin USA 1:00.56
2 Sara Hector Sve +0.51
3 Marta Bassino Ita +0.65
4 Federica Brignone Ita +0.90
5 Tessa Worley Fra +1.05
6 Petra Vlhova Svk +1.22
7 Lara Gut-Behrami Svi +1.80

10.47 La norvegese Thea Louise Stjernesund dopo un buon avvio perde in maniera nettissima sul muro e si ferma in ottava posizione a 2.15. Al via la slovena Ana Bucik.

10.45 Valerie Grenier è veloce in avvio con soli 3 centesimi da Shiffrin. Arriva a metà pista con 13 centesimi ma sul muro sbaglia un po’ troppo e si ritrova a 65. Chiude crollando in ottava posizione a 2.33, pessimo finale di manche. Peccato!

10.43 Michelle Gisin subito lenta in avvio, non riesce mai a trovare il giusto ritmo e chiude addirittura ottava e ultima a 2.71. La svizzera non si ritrova davvero più! Tocca alla canadese Valerie Grenier, attenzione!

10.41 Federica Brignone è sui tempi delle migliori in alto, quindi perde un po’ troppo prima del muro, accusando 43 centesimi. Sul ripido prova a sfruttare la sua qualità ma sbaglia e perde ancora 4 decimi. Conclude la manche in quarta posizione a 90 centesimi, subito dietro a Bassino. Parte la svizzera Michelle Gisin.

10.39 Sara Hector è ottima in avvio con soli 4 centesimi di distacco, che diventano 8 a metà pista. Buone linee anche sul muro e velocità importante. La svedese è seconda a 51 centesimi, prima delle “terrestri”. Ed ora attenzione, è il momento di Federica Brignone!

10.38 Petra Vlhova inizia con 35 centesimi di ritardo in alto, quindi mezzo secondo a metà pista. Passa il muro in maniera brillante e recupera anche un centesimo, quindi chiude con un grave errore e si ferma in quarta posizione a 1.22! Al cancelletto la svedese Sara Hector.

10.36 Mikaela Shiffrin parte ed è subito in vantaggio di 9 centesimi su Worley, che diventano 22 a metà pista. La statunitense tiene anche sul muro, quindi va a concludere alla grandissima ed è nettamente prima! 1:00.56 e 65 centesimi su Bassino! Spaventosaaaaaaaaaa! Tocca ora a Petra Vlhova!

10.34 Lara Gut-Behrami dopo un inizio controllato è la più veloce prima del muro con 13 centesimi su Bassino. Poi arriva un erroraccio! Si ferma quasi la svizzera e cede oltre un secondo! Chiude terza a 1.15 e anche lei nel finale rimonta su Marta. E ora, attenzione, parte Mikaela Shiffrin!

10.33 Tessa Worley inizia con 13 centesimi di ritardo, che raddoppia a metà pista. Nel muro continua a perdere terreno e si ritrova a 67, quindi conclude a 40 centesimi da Bassino, con una bella rimonta nel finale. Forse Marta non ha fatto il massimo sotto il traguardo.Al via ora Lara Gut-Behrami, seconda per un soffio ieri!

10.31 Marta Bassino scende con visibilità non eccezionale nel tratto alto. Tracciato con ritmo costante e abbastanza veloce, conclude con il tempo di 1:01.21, prova senza errori evidenti. Vediamo subito la risposta di Tessa Worley.

10.30 SI PARTE! SCATTA IL GIGANTE DI KRONPLATZ! MARTA BASSINO è SUL TRACCIATO

10.28 Pochi istanti e si parte! Marta Bassino si prepara al cancelletto!

10.26 Il meteo al momento parla di cielo coperto con assenza di vento e temperatura di -1°. La neve è ovviamente ghiacciata.

10.23 Le caratteristiche del tracciato: la tracciatura della 1a manche sulla “Erta” porta la firma di Pierre Miniotti allenatore della Svezia. Partenza a quota 1.580 metri, arrivo a 1.206, dislivello di 374. Porte 45 per 43 curve. 57 atlete per 16 Nazioni.

10.20 LA START-LIST DELLA PRIMA MANCHE

1 299276 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
2 196928 WORLEY Tessa 1989 FRA Rossignol
3 516138 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
4 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
5 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
6 506399 HECTOR Sara 1992 SWE Head
7 297601 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
8 516284 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
9 107613 GRENIER Valerie 1996 CAN Rossignol
10 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR Rossignol
11 565401 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon
12 435334 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
13 425929 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
14 539909 MOLTZAN Paula 1994 USA Rossignol
15 197124 FRASSE SOMBET Coralie 1991 FRA Head
16 56087 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
17 56174 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer
18 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol
19 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Atomic
20 56315 TRUPPE Katharina 1996 AUT Fischer
21 415232 ROBINSON Alice 2001 NZL Salomon
22 426043 TVIBERG Maria Therese 1994 NOR Head
23 56392 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
24 516283 ELLENBERGER Andrea 1993 SUI Stoeckli
25 516562 RAST Camille 1999 SUI Salomon
26 56217 BRUNNER Stephanie 1994 AUT Atomic
27 516268 WILD Simone 1993 SUI Fischer
28 197616 ALPHAND Estelle 1995 SWE Head
29 6535773 O BRIEN Nina 1997 USA Rossignol
30 56199 KAPPAURER Elisabeth 1994 AUT Head
31 299363 ZENERE Asja 1996 ITA Salomon
32 56373 MOERZINGER Elisa 1997 AUT Rossignol
33 108461 RICHARDSON Britt 2003 CAN Dynastar
34 355061 HILZINGER Jessica 1997 GER Head
35 507155 NYBERG Lisa 2002 SWE Fischer
36 565373 ROBNIK Tina 1991 SLO Voelkl
37 197651 DIREZ Clara 1995 FRA Dynastar
38 56416 SCHEIB Julia 1998 AUT Rossignol
39 516574 HAERRI Vivianne 1999 SUI Stoeckli
40 507011 LOEVBLOM Hilma 2000 SWE Head
41 6295186 PLATINO Elisa 1999 ITA Head
42 299383 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
43 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO Rossignol
44 507109 ARONSSON ELFMAN Hanna 2002 SWE Rossignol
45 516407 KASPER Vanessa 1996 SUI Head
46 805009 COLTURI Lara 2006 ALB Blizzard
47 299388 BERTANI Luisa 1996 BUL Voelkl
48 435432 LUCZAK Magdalena 2001 POL Atomic
49 56517 ASTNER Nina 2000 AUT Fischer
50 565491 DVORNIK Neja 2001 SLO Fischer
51 516528 MEILLARD Melanie 1998 SUI Rossignol
52 6536171 HENSIEN Katie 1999 USA Rossignol
53 108077 GRAY Cassidy 2001 CAN Atomic
54 6537047 JOHANSSON Stella 2003 USA Atomic
55 298694 PICHLER Karoline 1994 ITA Head
56 6295276 STEINMAIR Laura 2000 ITA Fischer
57 299624 PIROVANO Laura 1997 ITA Head

10.17 LA CLASSIFICA DI GIGANTE 2023

1. Mikaela Shiffrin (USA) 500
2. Marta Bassino (Italia) 451
3. Lara Gut-Behrami (Svizzera) 437
4. Petra Vlhova (Slovacchia) 386
5. Federica Brignone (Italia) 364

10.14 LA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO 2023

1. Mikaela Shiffrin (USA) 1417
2. Lara Gut-Behrami (Svizzera) 861
3. Petra Vlhova (Slovacchia) 846
4. Federica Brignone (Italia) 656
5. Marta Bassino (Italia) 638
6. Ragnhild Mowinckel (Norvegia) 595
7. Wendy Holdener (Svizzera) 587
8. Sofia Goggia (Italia) 570
9. Elena Curtoni (Italia) 508
10. Ilka Stuhec (Slovenia) 408

10.11 Ovviamente Marta Bassino e Federica Brignone sono pronte alla vittoria. La sciatrice di Borgo San Dalmazzo vorrà rifarsi dopo la gara opaca di ieri, mentre Federica Brignone vuole confermarsi sul podio e, perchè no, migliorare il 3° posto di ieri.

10.08 Cosa dovremo attenderci dalla gara odierna? Il bis della statunitense, che ormai appare imbattibile in ogni disciplina, oppure la risposta di Lara Gut-Behrami, Petra Vlhova, Sara Hector o Tessa Worley?

10.05 Si torna in pista dopo il primo gigante di ieri che, come si è visto, ha scritto la storia dello sci alpino femminile. Mikaela Shiffrin ha raggiunto quoa 83 vittorie in carriera, distanziando la connazionale Lindsey Vonn, ora il mirino a 86 è su Ingemar Stenmark

10.00 Buongiorno e benvenuti a Kronplatz, tra 30 minuti esatti scatterà il secondo gigante sulla splendida “Erta”

La classifica della Coppa del MondoLa cronaca del primo gigante di ieri

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del secondo gigante di Kronplatz, valevole per la Coppan del Mondo di sci alpino femminile 2023. Sulla splendida pista denominata “Erta” si torna in azione dopo la prima gara di ieri, che ha messo in mostra l’ennesimo capolavoro stagionale di Mikaela Shiffrin.

La prova odierna prenderà il via alle ore 10.30 con la prima manche, mentre la seconda scatterà alle ore 13.30. Ci attende un’altra gara davvero molto interessante, con un solo e unico grande quesito: “Chi sarà in grado di opporsi allo strapotere di Mikaela Shiffrin”? Ieri la fuoriclasse nativa del Colorado ha dettato legge, dominando entrambe le manche, raggiungendo quota 83 vittorie in carriera, staccando Lindsey Vonn, e mettendo le mani sulla Sfera di Cristallo.

Al suo inseguimento di nuovo le azzurre Marta Bassino (smaniosa di rifarsi dopo l’opaco decimo posto di ieri) e Federica Brignone, ancora a podio, e autrice di un’altra gara di alto livello. Attenzione anche, ovviamente, a Lara Gut-Behrami, seconda per un soffio ieri, a Petra Vlhova, senza dimenticare Valerie Grenier, Sara Hector e Tessa Worley.

Il gigante numero 2 di Kronplatz scatterà alle ore 10.30 con la prima manche. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta della gara, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo del Circo Bianco sulle nevi italiane.

Foto: LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui