Zaniolo al Milan, l’offerta e il ruolo di Maldini. La trattativa con la Roma

0
12

Il direttore tecnico del Diavolo crede nel giallorosso: è lui il motore dell’affare. L’offerta rossonera e le riserve giallorosse

Luca Bianchin-Massimo Cecchini

A pensarci bene, non sorprende che questa sia una storia di totem rossoneri. Per Nicolò Zaniolo Kakà era il mito del passato, Ibrahimovic quello del presente, ma a essere il vero motore del futuro, cioè il suo possibile trasferimento al Milan c’è lui, il più grande di tutti, Paolo Maldini. Il direttore tecnico rossonero si sta muovendo in prima persona perché è un grande estimatore – non da oggi – dell’attaccante della Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui